Evergreen vittoriosi

Esordio positivo per Gli Incisivi Evergreen che battono per 3 a 2 la formazione dell’Atletico Assemini guidati da Paolo Nieddu, il primo gol stagionale non poteva non segnarlo il Presidente  Simeoni nel 20° anniversario della fondazione della Società, il secondo gol porta la firma di Pilleri con una magistrale punizione poi il riscatto degli ospiti che prima accorciano con Deidda poi arrivano al pareggio con un autogol di Congiu, numerose poi le occasioni da rete e alla fine  Camba regala la vittoria ai suoi e dedicando il gol all’amico Giorgio Falchi.

Forza Incisivi…uniti si vince

Grazie

Si è concluso oggi al campo Cipla il 1° Memorial Sig. Togno, è stata una bella partita come del resto anche le semifinali, disputate con lo spirito che Tonio avrebbe voluto quello del giocare e divertirsi, Lui diceva, abbiamo perso ma mi sono divertito.

Ringrazio tutti i partecipanti a nome di Lucia, Stefano, Alessandro e Matteo per aver reso omaggio ad una amico nel vero senso della parola. Un abbraccio forte, Ciao Tonio.

Un altra cosa bella è stata che Gli Incisivi hanno dimostrato ancora una volta di essere una grande famiglia.

Il risultato finale è stato di 1 – 1 con i gol di Pilleri e Battistini A. e quindi tutti vincitori

Forza Incisivi…uniti si vince.

12 leoni

I giovani Incisivi pur con l’assenza di 13 giocatori riesce ad avere la meglio contro la sempre coriacea Toto traslochi, i 12 leoni schierati alla perfezione da Mister Pillai riescono ad andare in gol con Loddo che sigla il suo secondo gol consecutivo.

Forza Incisivi…uniti si vince

Memorial Sig Togno

La seconda semifinale vede affrontarsi le squadre C e D capitante da Simeoni e Scordo, alla fine ha la meglio la formazione D per 4 a 1 grazie alle doppiette di Passetti e Putzolu mentre per la squadra C ha segnato il solito Tosini.

Gara equilibrata con molti errori ma affrontata da entrambe l formazioni con lo spirito che il Memorial prevedeva, divertirsi senza farsi male e così è stato.

Arrivederci a lunedi 7 per la finalissima che per l’occasione vedrà affrontarsi un unione tra le squadre A e C e dall’altra le squadre B e D.

Forza Incisivi…uniti si vince

Ancora vittoria

I giovani Incisivi pur in assenza di giocatori importanti fa sua la sfida contro la Pizzeria S’Antigu, la vittoria per 2 a 1 porta la firma di Loddo A. al primo centro con la maglia Incisiva e con Porcu M, subito dopo dimezza lo svantaggio la Pizzeria ma il risultato rimane così sino alla fine.

Forza Incisivi…uniti si vince

Chi ben incomincia

I giovani Incisivi all’esordio in campionato vincono contro Skiron Alma per 3-1 i gol di Zago – Murgia – Monticone per gli Incisivi mentre per Skiron va a segno Larocca, al bomber Tosini vengono annullati 2 gol ma va bene cosi, serviranno per le prossime gare.

Forza Incisivi…uniti si vince

Memorial Sig Togno

Prima dell’esordio dei giovani Incisivi nel Campionato open previsto per martedi 24 alle ore 21,00 al campo di S.Elia contro Skiron Alma B&B, lunedi al campo Cipla alle ore 20,00 si giocherà la prima semifinale del 1° memorial Sig. Togno dove parteciperanno Incisivi ed ex Incisivi che hanno avuto il piacere e l’onore di conoscere Tonio Zoncheddu.
Lunedi scenderanno in campo
squadra A allenata da Roberto Tuveri maglia nera: Correddu G.B. – Sanna A. – Lugas S. – Cao W. – Battistini S. – Pilleri C. – Portas S. – Picci A. – Fadda A. – Camba A. – Concu C. – Desotgiu A. – Pala M. – Zoncheddu A. – Pitzalis C. – Pieraccini A. – Meloni P.

squadra B allenata da Pepi Neri maglia bianca : Pelgrefi A. – Pia G. – Cilla A. – Simbula S. – Mura R. – Zoncheddu S. – Corda G. – Battistini A. – Atzori M. – Di Meglio B. – Dapas A. – Cabras M.83 – Serra G.P. – Pretta D. – Scordo R.

Stasera,tra le mura amiche del CIPLA, si è aperta la celebrazione del primo memorial per il nostro amico socio fondatore Tonio. In una serata mite, con un clima ottimale che, credeteci o no, pareva ordinato dall’alto, si sono affrontate tra loro in semifinale le due prime squadre partecipanti, formate da circa metà dei giocatori selezionati per il torneo. Stelle passate, presenti e future dell’affiatato gruppo degli Incisivi, pronte a darsi amichevolmente battaglia in onore di Mr.T. A dirigere la gara l’arbitro d’eccezione Carrus. In panchina, a coordinare da bordo campo, per i i Blancos mr. Pepi Neri, per i Blue Devils, a causa di una assenza importante, il duo formato da mr. Tosini in qualità di direttore tecnico e mr. Mulas come motivatore e manager delle risorse umane. Durante il doveroso minuto di silenzio e commozione, forti emozioni per tutti i presenti. Palpabile il senso di nostalgia per i gloriosi campionati in cui Tonio era il cuore e le gambe di questo gruppo. A giudicare dall’atmosfera toccante, tutti si sarebbero aspettati un match di rappresentanza, più incline alla commemorazione che all’agonismo, ma è così solo per i primi minuti, quando il neoportiere Dapas, sorpreso dall’irruenza dei Blues, subisce un gol facilmente evitabile e concede il vantaggio agli avversari. Da quel momento, la grinta di Tonio pervade l’animo dei 22, e la partita diventa vera. Le schermaglie a centrocampo sono vivaci e sia i giocatori attuali che gli eroi di una volta, ormai presenti solo nei ricordi del folto fan club incisivo, riacquistano lo smalto di un tempo. Pilleri e Lugas gestiscono il centrocampo blue, che si scontra con le geometrie di Battistini e il dinamismo dell’ottimo Cilla. Qualche scorribanda in più per i Blue, ma Scordo, in evidente stato di grazia per l’importante occasione, tampona. Sino a quando un’azione dirompente di Stefano Zoncheddu porta le merengues al pareggio. Dedica, molto attesa e molto commovente, del bomber al padre, con lo sguardo rivolto al cielo. Il colpo subìto scuote i Blues, che spostano di punta Ale Zoncheddu, deciso a ricambiare il favore ricevuto dal fratello. Dopo pochi minuti, a campi invertiti, la punta sforna un assist per Lugas, che da par suo raddoppia per i blues e restituisce il vantaggio. Continua la gara piacevolmente, Spanu lancia l’ottimo Robi Mura che sbaglia di poco, solo di fronte a Correddu, abile a chiudere bene lo specchio. In chiusura arriva il gol di Camba, opportunista in questa occasione anche se un po’ spento nel resto della gara. Vincono i blue che accedono con merito alla finale. Chiuse le ostilità, da segnalare bevanda fresca per tutti e un lungo terzo tempo consono alla reputazione degli Incisivi. Grande attesa per il prossimo match e per il nome della prossima finalista.

Forza Incisivi…uniti si vince