Stagione lunga ma soddisfacente

Si è conclusa ieri con la sconfitta ai rigori contro Medilav la lunga stagione sportiva dei giovani Incisivi, iniziata benissimo con l’esordio con vittoria in Campionato e la settimana successiva con la conquista del titolo Italiano Libertas, la stagione è poi proseguita su due fronti, campionato del sabato e il campionato Infrà, il primo si è concluso con la vittoria del girone ma con l’amara eliminazione ai quarti di finale, il secondo si è concluso con la vittoria del campionato ottenendo anche la conquista del capocannoniere da parte di Zoncheddu A.

Alla fine di tutto questo, la partecipazione al Torneo Sintony conclusa con neanche una sconfitta se non quella finale ai rigori, anche qui la conquista del titolo di capocannoniere da parte di Mura Giuseppe.

La stagione conclusa con la bellezza di 101 gol fatti e solo 29 subiti in 49 gare disputate con 29 gare vinte, 13 pareggiate e solo 7 sconfitte.

Il merito di questa splendida stagione oltre ai giocatori che si sono alternati durante tutte le manifestazioni si può tranquillamente assegnare a mister Pillai che ha portato la sua mentalità vincente e riuscendo nei momenti di crisi a togliere da ognuno dei giocatori il meglio di se conquistando la loro fiducia e riuscendo, cosa non facile, a tenere unito un gruppo.

Forza Incisivi…uniti si vince.

Sconfitta di rigore

Nella finale del torneo Sintony i giovani Incisivi perdono ai rigori contro Medilav nonostante la disputa di una grande partita.

Primo tempo con almeno 4 occasioni da gol fallite di un soffio e con la traversa colpita da D’Alessanro, poi sul finire un intervento di Dapas in area provoca il rigore trasformato.

Nel secondo tempo si ripete la storia, Incisivi padroni del campo e finalmente il gol del pareggio con Portas con un gran tiro da fuori area che va a finire nel 7 della porta avversaria, in contropiede il nuovo vantaggio della Medilav poi pareggiato da un altro gran tiro da fuori di Lenzu, si va direttamente ai rigori e stavolta è decisivo l’errore di Porcu.

Il Presidente e tutta la dirigenza sono contenti per l’ottima gara disputata e stavolta è mancato un pizzico di fortuna per portare a casa il Trofeo.

Forza Incisivi…uniti si vince

Finale sia

I giovani Incisivi arrivano alla finale del Torneo Sintony superando per 4 a 3 la formazione Skiron.

Le cose non erano iniziate bene per Gli Incisivi che vanno sotto prima con una indecisione di Garau, poi subiscono il raddoppio con un errore nel disimpegno di Meloni ma fortunatamente riescono a dimezzare lo svantaggio con Mura in contropiede prima della fine del primo tempo.

Il secondo tempo non ha avuto praticamente storia, alcuni accorgimenti tattici di Mister Pillai hanno permesso a Mura di siglare la sua tripletta e di portare al gol Porcu, si son visti negare anche due rigori netti per altrettanti falli subiti dallo stesso Mura e con almeno altre 5 palle gol fallite clamorosamente, poi nel finale un rigore regalato permette a Skiron di accorciare le distanze.

Forza incisivi…uniti si vince

Ancora vittoria

I giovani Incisivi vincono ancora, battono 2 a 1 Thermomax e balzano al primo posto nel girone, marcatori bomber Tosini che festeggia così il suo compleanno e nel finale il gol di Cocco che premia un’ altra grande prestazione dei giocatori di Mister Pillai.

Forza Incisivi…uniti si vince

Sogno svanito

I giovani Incisivi perdono 4 a 2 contro Gaigora ed escono ai quarti, sconfitta pesante ma dovuta ad un grosso errore arbitrale che non convalida un gol validissimo.

Vantaggio Incisivi con Porcu, ribaltamento Gaiagora con Lorusso e Napoli, nuovo pareggio Incisivi con Porcu poi il gol annullato a gli Incisivi e sul ribaltamento di fronte punizione calciata da Aliotta che va a terminare all’incrocio, Incisivi tutti avanti e su un errore di ripartenza palla a Lorusso che batte ancora Garau.

Finisce il campionato anche per Gli Evergreen che perdono ancora 2 a 0 contro Colonial fruits.

Forza Incisivi…uniti si vince