Ancora Master

Ancora una volta Gli Incisivi master si lasciano sfuggire una vittoria che sarebbe stata più che meritata, stavolta è stato un rigore a far fallire la vittoria, decretatao dal direttore di gara ad un minuto dal termine della partita quando già si sentivano i 3 punti in tasca.

Quindi con Mister Congiu altro pareggio contro la vice capolista Drughi per 3 a 3 con le reti di Mbengue Mamadou, Tului Roberto al primo centro con Gli Incisivi e ancora con Mulas , per gli avversari i gol di Lai, Scano e del capocannoniere Cirina.

Forza Incisivi…uniti si vince

Cocco Antonio irresistibile

Due bellissime perle di Cocco Antonio permettono ai giovani Incisivi di superare per 2 a 1  la temibile formazione del Thermomax di Massidda Danilo affiancati in classifica a 17 punti.

Quindi ancora uno straordinario Cocco coaudiuvato da ottimi compagni di squadra per il 4° risultato utile consecutivo con grande soddisfazione di Mister Pillai, queste le sue parole al termine della gara :

devo dire Grandi, decisi, semplici, uniti e senza paura e complimenti a tutti.

Forza Incisivi…uniti si vince

Pilleri non basta

Grande partita de Gli Incisivi master guidati da uno strepitoso Pilleri in un primo tempo dove si potevano segnare almeno 4 gol, tutti con azioni manovrate e passaggi di prima con la formazione dello Jasnagora frastornata incapace di rispondere colpo su colpo, nella ripresa calano un pò i ritmi e complice la stanchezza Jasnagora complice una deviazione riesce a raggiungere un insperato pareggio dopo il gran gol di Pilleri.

Forza Incisivi…uniti si vince

Reazione

Gli Incisivi master riscattano l’opaca prova della gara precedente e vanno a prendere un punto contro i quotati Old Boys, termina 0 a 0 ma il portiere di casa nel finale di gara riesce a respingere il tiro di Locci che poteva portare i 3 punti in casa Incisivi.

Forza Incisivi…uniti si vince

Tonfo

Gli Incisivi Master combinano un gran pasticcio e cadono di brutto contro la formazione Atletico Assemini Turismar cedendo le armi x 4 a 0, una gara dove ci si aspettava qualcosa di più ma con 4 contropiedi hanno preso 4 gol.

Partita da cancellare in fretta per ripartire alla grande.

Forza Incisivi…uniti si vince

L’emergenza fa volare

E si, oggi Gli Incisivi si sono presentati al campo Cipla con soli 11 giocatori con in panchina il giovane Scordo da far scendere in campo in caso di necessità.

Affrontare gli avversari di oggi, il Crescenzi Sport guidati dall’ex Pepi in panchina e in campo con altri ex Chillè e Sulliotti non è stato facile con qualche giocatore fuori ruolo e dopo il gol subito da Dessi ad opera di Pili la gara si è fatta più difficile.

Durante   l’intervallo le parole di Mister Pillai hanno colpito nel segno e così i giocatori sono entrati in campo più determinati e con la giusta cattiveria  e così dopo pochi minuti arriva il pareggio ad opera di Pieraccini bravo a sfruttare la ribattuta della traversa sul precedente colpo di testa di Trincas, poco dopo arriva in contropiede il raddoppio di Boi che si fa perdonare l’errore clamoroso nel corso del  primo tempo, nel proseguo della gara arrivano i gol di Cocco A e di Ferraro, ma i gol potevano essere ancora di più, ma il portiere avversario Locci  ha efettuato almeno 3 parate strepitose, sul finire della gara arriva il secondo gol del Crescenzi ad opera di Concas.

Forza Incisivi…uniti si vince

Al terzo tentativo

E si dopo una sconfitta un pareggio è finalmente arrivata la vittoria per i grandicelli de Gli Incisivi, 2 a 0 il risultato finale con le reti di Mulas e Mamadou.

Vittoria di gruppo e per il gruppo, non è stata una partita perfetta ma tutti si sono sacrificati per i compagni.

Si segnala l’esordio super positivo di Mamadou che in 15 minuti ha siglato un gol spettacolare.

Forza Incisivi…uniti si vince

Pali e traverse

E si oggi i pali e le traverse non hanno permesso ad entrambe le formazioni di andare a rete e così la sfida tra Gli Incisivi e Real Cocciula termina con uno 0 a 0.

Da segnalare che oltre ai pali e le traverse le occasioni da gol non ci sono state ne da una parte ne dall’altra.

Forza Incisivi…uniti si vince